Gimbrere Legal - Logo - Business Card

Jack Schoenmakers

Jack Schoenmakers

Jack Schoenmakers, avvocato esperto dal 1986, vanta una carriera impressionante caratterizzata da una vasta esperienza in vari aspetti del diritto. Con un focus particolare sul diritto di famiglia (internazionale), Jack si è affermato come una figura di spicco nel panorama legale, specializzandosi in divorzi nazionali e internazionali, battaglie per l’affidamento e controversie sull’accesso. La sua dedizione al settore è particolarmente evidente nel suo coinvolgimento attivo in casi di sottrazione internazionale di minori, dove fornisce guida e rappresentanza inestimabili ai clienti sia a livello locale che all’estero.

In qualità di membro dell’Associazione olandese degli avvocati internazionali in materia di sottrazione di minori (D.I.A.L.), Jack non solo ha dimostrato il suo impegno per l’eccellenza, ma ha anche ricoperto la posizione di presidente all’interno dell’organizzazione. Questa associazione comprende avvocati indipendenti che condividono una specializzazione nei casi di sottrazione internazionale di minori, riflettendo la leadership e l’influenza di Jack in questo settore di nicchia del diritto.

Al di là dell’aula di tribunale, Jack Schoenmakers è un individuo poliedrico. Nel tempo libero dedica le sue energie a varie attività sportive, tra cui corsa, ciclismo, tennis e padel. La Spagna e la sua vivace cultura occupano un posto speciale nel suo cuore, evidente nelle sue visite regolari nel Paese per ragioni sia personali che professionali, compreso il suo lavoro con Gimbrere Legal.

L’abilità legale di Jack è sottolineata dal suo coinvolgimento in procedimenti importanti, come dimostra la sua rappresentanza di successo in casi come la controversia sul rapimento di minori tra India e Paesi Bassi e la controversia sull’applicazione della legge sul ritorno di un minore nelle Filippine. La sua portata internazionale è ulteriormente evidenziata nei casi che coinvolgono Siria, Italia e Spagna, dove l’approccio strategico e globale di Jack a ciascun caso ha portato a risultati favorevoli per i suoi clienti.

Nel caso di sottrazione di minore tra Spagna e Paesi Bassi, l’acume legale di Jack ha prevalso quando la corte si è pronunciata contro il ricorso del padre, sottolineando che il bambino avrebbe dovuto essere riportato nel paese di residenza abituale, la Spagna. La decisione della corte ha tenuto conto delle preoccupazioni esistenti riguardo al minore, citando il coinvolgimento delle agenzie di cura e assistenza in Spagna, e ha sottolineato la premessa fondamentale della Convenzione dell’Aja sulla sottrazione di minori.

Jack Schoenmakers continua a lasciare un segno indelebile nel campo legale, non solo per la sua competenza nella gestione di complessi casi di diritto di famiglia internazionale, ma anche per la sua dedizione ai suoi clienti e il suo ruolo influente all’interno della comunità legale.

Call Now